Rpg˛S Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies

Vai al contenuto

Rpg˛S Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies

Screen Contest #88

ReturnOfHylian
Ecco i risultati dell'Halloween Contest #3: Boss Fight! Commenta e studia i boss!



  • Si prega di effettuare il log in prima di rispondere
Meglio un Open world o lineare? - - - - -

    Mrgrendal98
  • Nuovo Arrivato

  • Utenti
  • Rens: 0
  • 0
  • Stelletta
  • 1 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Abilitā:Novizio

#1 Inviato 10 July 2019 - 17:14 PM

Ciao ragazzi, questo è il secondo post che creo, e io e un mio amico siamo abbastanza indecisi se implementare un open world o un gioco prettamente lineare.

Ma prima di ricevere un consiglio devo darvi prima qualche informazione sul gioco.

Il gioco è un classico JRPG con combattimenti laterali ed è basato sul farming di armi e armature e

soprattutto ha un sistema di build.

Ora questa meccanica è abbastanza ispirata a Monster Hunter, e prevede soprattutto il

droppare oggetti in specifici posti / diversi mob.

Un altra cosa è che la storia del gioco ha una grande rilevanza.

Ora che sapente un paio di cose ci sono due diversi tipi di sviluppi:

Nel caso dell'open world ci sarà la mappa di gioco e molti punti dove si apriranno diverse zone e altre mappe.

Nel secondo caso, sarà fatto tutto quanto con più mappe connesse e per arrivare in un punto X bisogna per forza di cose attraversare diverse mappe per arrivare a Y.

Ora non contando fattori di ottimizzazione, secondo voi qual'è la scelta migliore?

 

PS: Nel caso ne avreste bisogno, posso darvi qualche altro dettaglio, basta chiedere!

 

 



    AliceMisaki
  • Impavida

  • Rpg˛S Staff
  • Rens: 129
  • 0
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 550 messaggi
  • Sesso:Femmina
  • Abilitā:Adepto

#2 Inviato 10 July 2019 - 17:57 PM

Bè, direi che se la storia ha una certa rilevanza un gioco lineare, con mappe connesse avrebbe più senso. 
Per quanto l'open world possa attirare sotto certi aspetti, magari essendoci quest secondarie, il senso della storia verrebbe comunque un po' sminuito.
Poi forse dipende anche dal tipo di storia, ci son giochi abbastanza open world che riescono comunque a mantenere salda la storia principale.
Per come la vedo io sarebbe meglio fare lineare, per sottolineare il valore della storia. In entrambi puoi comunque inserire ottimizzazioni.


Immagine inserita
Immagine inserita

Immagine inseritaImmagine inseritaImmagine inserita

 
Immagine inserita

"When the sharpest words wanna cut  me down
i'm gonna send a flood, gonna drown 'em out." 

Immagine inserita


    Guardian of Irael
  • Coniglietto Rosso

  • Rpg˛S Admin
  • Rens: 177
  • 12
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 56072 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Bagnaia (Viterbo)
  • Abilitā:Apprendista


#3 Inviato 10 July 2019 - 19:17 PM

Come dice Alice è qualcosa di strettamente legato a molti degli aspetti di gioco: gameplay, storia, ecc... anche quei dettagli che magari non sarebbe bene scrivere in un topic pubblico, ad esempio spoiler sulla storia o caratteristiche che si vuole tener nascoste per sorprendere il giocatore. Insomma è una di quelle decisioni che dovreste essere voi a prendere tenendo da conto quello che è il vostro progetto.

Ad esempio una crescita basata sul farming potrebbe non essere un ostacolo per la scelta: si può calibrare affinché il giocatore sia più portato a seguire la storia senza gironzolare troppo trovandosi di fronte nemici per i quali è sottolivellato; oppure invogliare l'esplorazione di altre parti del mondo per trovare quel pezzo raro utile proprio ad affrontare il boss della storia.

C'è anche la classica strategia mista alla jrpg, Final Fantasy specialmente: il mondo sotto forma di world map diventa pienamente esplorabile solo ad un certo punto della storia o magari a pezzi fruttando prima solo le navi via mare e poi le areonavi per arrivare in qualsiasi punto.

^ ^


(\_/)
(^ ^) <----coniglietto rosso, me!     
(> <)

 
Il mio Tumblr dove seguire i miei progetti, i progetti della Reverie : : Project ^ ^
 
KdUDtQt.png disponibile su Google Play, qui i dettagli! ^ ^
 
FwnGMI3.png completo! Giocabile online, qui i dettagli! ^ ^  
 
REVERIE : : RENDEZVOUS (In allenamento per apprendere le buone arti prima di cominciarlo per bene ^ ^) Trovate i dettagli qui insieme alla mia intervista (non utilizzerò più rpgmaker) ^ ^

Spoiler

    Testament
  • Maestro del Bosco delle Uova

  • Utenti Speciali
  • Rens: 1069
  • 36
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11515 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Firenze
  • Abilitā:Esperto


#4 Inviato 10 July 2019 - 19:18 PM

Rilevanza della storia e Openworld non vanno d'accordo a mio avviso.


183.png
donatePQ.gif bYridanSiBEi27EwrQBOKvYB04IgpCwL27xIfmrh FBnono.gif


    Thund
  • Ballip Master

  • Utenti
  • Rens: 64
  • 6
  • StellettaStellettaStelletta
  • 456 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Johto
  • Abilitā:Esperto

#5 Inviato 11 July 2019 - 15:28 PM

Anche io preferisco un qualcosa di più lineare, tuttavia se con open world intendete avere una world map che collega diverse location allora ci può ancora stare ma bisogna studiare bene "il tragitto del party": che posti far visitare durante la storia, sia obbligatori che facoltativi, e come "far sbloccare" l'avanzamento nella world map in relazione alla trama. L'importante, in questi casi, è che la mappa non deve essere troppo dispersiva altrimenti il giocatore perde il filo della storia e degli eventi. 


ico_youtube.png ThundPlayer - Canale Dedicato a RPG Maker
banner2bmini.png banner1mini.png banner3mini.png banner6mini.png banner5mini.png banneryourchoice2mini.png bannerlostinsightmini.png

    Testament
  • Maestro del Bosco delle Uova

  • Utenti Speciali
  • Rens: 1069
  • 36
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11515 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Firenze
  • Abilitā:Esperto


#6 Inviato 11 July 2019 - 15:46 PM

Quello rientra nel lineare. Avere una world map, ma limitarla o sbloccarla via via che la storia procede impedendo al giocatore di andare dove vuole è la base dei JRPG.

Open world, comunemente indica che il giocatore può andare fin dall'inizio dove gli pare o quasi, pure dal boss finale, senza rispettare un ordine prestabilito. Insomma mondo aperto, vai ndo te pare, non lamentarti se muori male.

183.png
donatePQ.gif bYridanSiBEi27EwrQBOKvYB04IgpCwL27xIfmrh FBnono.gif


    Lollo Rocket Diver
  • Darkness In Zero

  • Utenti
  • Rens: 217
  • 0
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 3316 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Urbino
  • Abilitā:Esperto

#7 Inviato 11 July 2019 - 16:40 PM

Ti consiglio di farlo lineare. Non per un discorso stilistico (una bella trama centrale può esserci anche in un Open World) ma per una questione di gestione/produzione. Un Open World diventerebbe davvero poco gestibile in termini di mole di lavoro: rischi di stancarti e quindi nella migliore delle ipotesi ti faresti prendere dalla fretta. Il risultato? Creeresti un immenso mondo vuoto giusto per completare il lavoro.

Punta più basso e limitati a creare un gioco lineare ma curato e completo.

<< In FF8 Irvine conosce tutti ma non lo dice fino al 3° CD >>

 
Segui i miei vari lavoretti in queste pagine:

 

GAME DEV

https://ondeadgames.itch.io/

https://gamejolt.com/@OndeadGames

 
ILLUSTRAZIONI

https://www.instagra.../lbillustrator/

https://www.devianta...m/lbillustrator

https://www.facebook.../lbillustrator/
 

-Premi RPG2S Game Contest 2008/2009

Spoiler

 

-Premi RPG2S Game Contest 2012/2013

 

Spoiler

    Freank
  • Alex (Rm2k)

  • Utenti
  • Rens: 132
  • 10
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1173 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Biancavilla
  • Abilitā:Apprendista

#8 Inviato 19 July 2019 - 07:42 AM

Concordo con Lollo. Gli Open World richiedono molto più lavoro e per un progetto amatoriale e semplice, è dura. Una storia più lineare ha più probabilità che veda la luce!


th_95398_Banner_copia_122_1134lo.jpg 2319.png



  • Feed RSS