Rpg˛S Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies

Vai al contenuto

Rpg˛S Forum uses cookies. Read the Privacy Policy for more info. To remove this message, please click the button to the right:    I accept the use of cookies


  • Si prega di effettuare il log in prima di rispondere
Alita - Angelo della battaglia (piccoli spoiler ma nascosti)

    Ischenderun
  • Utente occasionale

  • Utenti
  • Rens: 15
  • 0
  • StellettaStelletta
  • 143 messaggi
  • Sesso:Non Specificato
  • Provenienza:Neverwinter
  • Abilitā:Novizio

#1 Inviato 12 January 2021 - 13:25 PM

Attenzione : quello che segue non ha la pretesa di essere una recensione, non possiedo ne l'esperienza ne la capacità di fare qualcosa del genere. Prendetela come una personale considerazione sul film. Non verranno fatti spoiler sulla storia, o comunque nulla che vada oltre ciò che viene mostrato sul trailer o sulla trama di presentazione. Ciò che vedete nascosto rivela piccole cose che in realtà si intuiscono anche dal trailer ma volevo essere sicuro di non rivelare troppo con le mie considerazioni.

Titolo : Alita - Angelo della battaglia
Genere : azione, avventura, fantascienza, thriller
Anno d'uscita : 2019 (in Italia)
Durata : 122 minuti
Regia : Robert Rodriguez
Sceneggiatura : James Cameron, Laeta Kalogridis
Soggetto : tratto dal manga di Yukito Kishiro
Attori di rilievo : Rosa Salazar (Alita), Jennifer Connelly (Chiren), Christoph Waltz (dott. Ido Dyson),
Nota : quest'ultimo lo ricorderete per la magnifica interpretazione del dott. Schultz in Djando (di Tarantino).

Ambientazione : tipica del genere Sci-fi ma con elementi fantasy palesemente rivelati. La storia è ambientata in una città degradata
Spoiler


Trama (no spoiler) : la trama in realtà non rappresenta qualcosa di nuovo ma proprio per questo incuriosisce, lascia spazio ai personaggi fornendo loro terreno fertile per emozionare e incantare. I dettagli non servono e li descrivo meglio nella parte dei personaggi.

Alita (Protagonista) : la storia del personaggio parte dalla sua nascita, o meglio, rinascita. Possiede quell'ingenuita' tipica di chi è appena venuto al mondo e non conosce bene l'ambiente e lo stile di vita praticato.
Ti potresti aspettare il solito eroe teenager che, ignaro del suo destino, è impacciato e inadatto al ruolo che tutti gli attribuiscono (modus visto e rivisto milioni di volte), invece no, Alita stupisce per la sua presa di posizione immediata, mostrando un temperamento forte e deciso, che fa dell'ingenuita' che ci si aspetta da lei, il suo punto di maggiore forza.
Spoiler


Personaggi comprimari.
Dott. Ido Dyson:
Interpretato molto bene da un grandissimo Christoph Waltz che già ci aveva estasiato con la sua performance in Django. Ido è un "dottore" (visto il genere si tratta di un'ingegnere della cibernetica) che ripara cyborg inseriti in un contesto sociale comune, operai e altri tipi di lavoratori che hanno problemi con gli innesti. Ido trova il cyborg di un'adolescente presso "la discarica" e notando che i componenti biologici (cuore e cervello) non sono del tutto deteriorati decide di ricostruire la ragazza.
Spoiler


Dottoressa Chiren :
Anche qui abbiamo un'attrice di ottimo calibro che sa ben interpretare il suo personaggio. Chiren è l'ex moglie di Ido,
Spoiler


Hugo : (interpretato da Keean Johnson)
Tra i pochi a non avere innesti cibernetici (e per questo considerato un "carne molla"), coetaneo di Alita, riveste il ruolo che una figura paterna non può svolgere, mostrare ad Alita la vita da adolescente in quella dura realtà. Non fa solo questo però..... (accontentatevi, non posso scrivere altro senza evitare spoiler).

La scena chiave, che riscontriamo in ogni film con un protagonista che rappresenta l'eroe in una o più situazioni difficili, qui viene trattata molto bene e chiama in causa, non solo la decisione di agire o non agire, ma anche la morale ed i sentimenti che la protagonista possiede, tutto in un tempo molto breve ma intenso.

Ancora una volta Cameron non mi delude e da parte mia lo consiglio caldamente

Ogni commento, considerazione, confronto (amichevole) è ben accetto, devo chiedervi però di mettere sotto spoiler considerazioni che richiamano, nello specifico, parti del film, questo per non fare spoiler a chi, ancora, non lo ha visto (e magari vuole vederlo)

Modificato da Ischenderun, 12 January 2021 - 13:33 PM.

praticate gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso
Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso.

    Testament
  • Vegliardo di Rpg2S

  • Utenti Speciali
  • Rens: 1092
  • 42
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11781 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Firenze
  • Abilitā:Esperto


#2 Inviato 12 January 2021 - 16:04 PM

Alita, l'originale, non il "rimaneggiamento" last order, è uno dei miei 3 fumetti preferiti in assoluto. Attendevo da molto il film paventato da Cameron, e dopo anni di attesa facendolo nei ritagli di tempo di Avatar finalmente ho potuto goderne sul grande schermo.

 

Un valido adattamento, non so se purtroppo destinato a rimanere orfano di un seguito lasciando così la storia tronca. Il che sarebbe un vero peccato.

 

Non sono ancora sicuro di aver apprezzato la CG della protagonista e le scelte che lessi al tempo che portarono a farle avere degli occhi enormi da uncanny valley piena, però... lo stesso bel film.

 

Ma se mi accennano a malapena Destinova... argh. Need MOAR!


183.png
donatePQ.gif bYridanSiBEi27EwrQBOKvYB04IgpCwL27xIfmrh FBnono.gif


    Ischenderun
  • Utente occasionale

  • Utenti
  • Rens: 15
  • 0
  • StellettaStelletta
  • 143 messaggi
  • Sesso:Non Specificato
  • Provenienza:Neverwinter
  • Abilitā:Novizio

#3 Inviato 12 January 2021 - 17:31 PM

Alita, l'originale, non il "rimaneggiamento" last order, è uno dei miei 3 fumetti preferiti in assoluto. Attendevo da molto il film paventato da Cameron, e dopo anni di attesa facendolo nei ritagli di tempo di Avatar finalmente ho potuto goderne sul grande schermo.
 
Un valido adattamento, non so se purtroppo destinato a rimanere orfano di un seguito lasciando così la storia tronca. Il che sarebbe un vero peccato.
 
Non sono ancora sicuro di aver apprezzato la CG della protagonista e le scelte che lessi al tempo che portarono a farle avere degli occhi enormi da uncanny valley piena, però... lo stesso bel film.
 
Ma se mi accennano a malapena Destinova... argh. Need MOAR!

Speravo di avere un parere da chi ha letto il manga. Ho letto che purtroppo il sequel (nonostante varie petizioni) non verrà fatto 😭. La serie è molto lunga?, la caratterizzazione del personaggio è uguale al film? (o magari meglio?). Il film mi ha lasciato una fame di saperne di più incredibile. Se la serie non è troppo lunga ci farei un pensierino.

Ps. Per gli occhi, non conoscendo il manga, non saprei dirti. Penso però che questi occhioni puccettosi aumentano ancora di più il contrasto tra viso angelico e temperamento fumantini, mi piace molto

Modificato da Ischenderun, 12 January 2021 - 17:41 PM.

praticate gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso
Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso.

    Testament
  • Vegliardo di Rpg2S

  • Utenti Speciali
  • Rens: 1092
  • 42
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11781 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Firenze
  • Abilitā:Esperto


#4 Inviato 12 January 2021 - 18:07 PM

Sono 18 numeri/volumetti (9 tankobon giapponesi), quindi non lunghissima, no, almeno in confronto alle serie eterne che girano da sempre.

 

Il film è ispirato agli unici 2 OAV animati fatti su Alita, che appunto riprendono a grandi linee la storia nella città discarica.

 

La di lei caratterizzazione è abbastanza fedele, ma con questo film si è solo grattata la punta dell'iceberg di una storia complessa e magnifica con personaggi favolosi, cacciandoci dentro anzitempo spunti e cose che nel fumetto accadono molto dopo, come il rollerball, il corpo del berserk ecc.

 

Il fumetto lo consiglio a prescindere, ma attenzione appunto a leggere la versione originale. Kishito a un certo punto della sua vita ha deciso che doveva rimetterci mano quindi da un certo volumetto in poi ha riscritto la storia chiamandolo Alita Last Order e... non l'ho letto ma non ne ho sentito parlare bene e per me Alita era già perfetto, finale incluso.

 

Per gli occhioni in verità pensavo peggio, mi sono abituato in fretta. La giustificazione era che essendo un manga lei ha gli occhioni, quindi glieli mettiamo anche nel film... il problema è che essendo una ragazza in un manga, come TUTTE le ragazze in un manga ha gli occhioni, a differenza dei maschi, e dovrebbero averceli tutte le femmine a schermo, non solo lei.

 

Poi magari è carino anche Last ORder, ma di sicuro lo leggerei DOPO.

 

Esiste anche uno spin off sul rollerball, senza Alita, Ashen Victor, molto carino anche quello, ma con uno stile completamente differente.


Modificato da Testament, 12 January 2021 - 18:08 PM.

183.png
donatePQ.gif bYridanSiBEi27EwrQBOKvYB04IgpCwL27xIfmrh FBnono.gif


    Ischenderun
  • Utente occasionale

  • Utenti
  • Rens: 15
  • 0
  • StellettaStelletta
  • 143 messaggi
  • Sesso:Non Specificato
  • Provenienza:Neverwinter
  • Abilitā:Novizio

#5 Inviato 12 January 2021 - 18:30 PM

Sono 18 numeri/volumetti (9 tankobon giapponesi), quindi non lunghissima, no, almeno in confronto alle serie eterne che girano da sempre.
 
Il film è ispirato agli unici 2 OAV animati fatti su Alita, che appunto riprendono a grandi linee la storia nella città discarica.
 
La di lei caratterizzazione è abbastanza fedele, ma con questo film si è solo grattata la punta dell'iceberg di una storia complessa e magnifica con personaggi favolosi, cacciandoci dentro anzitempo spunti e cose che nel fumetto accadono molto dopo, come il rollerball, il corpo del berserk ecc.
 
Il fumetto lo consiglio a prescindere, ma attenzione appunto a leggere la versione originale. Kishito a un certo punto della sua vita ha deciso che doveva rimetterci mano quindi da un certo volumetto in poi ha riscritto la storia chiamandolo Alita Last Order e... non l'ho letto ma non ne ho sentito parlare bene e per me Alita era già perfetto, finale incluso.
 
Per gli occhioni in verità pensavo peggio, mi sono abituato in fretta. La giustificazione era che essendo un manga lei ha gli occhioni, quindi glieli mettiamo anche nel film... il problema è che essendo una ragazza in un manga, come TUTTE le ragazze in un manga ha gli occhioni, a differenza dei maschi, e dovrebbero averceli tutte le femmine a schermo, non solo lei.
 
Poi magari è carino anche Last ORder, ma di sicuro lo leggerei DOPO.
 
Esiste anche uno spin off sul rollerball, senza Alita, Ashen Victor, molto carino anche quello, ma con uno stile completamente differente.


😲 Mi hai aperto un mondo, grazie. Intanto vedo di reperire (legalmente) i 2 oav animati ed in caso dopo passo al manga. Sono pienamente d'accordo con te riguardo la storia magnifica con personaggi favolosi (e ho visto solo il film).

Solo Testament e chi ha visto il film (contiene spoiler)
Spoiler

praticate gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso
Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso.

    Testament
  • Vegliardo di Rpg2S

  • Utenti Speciali
  • Rens: 1092
  • 42
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11781 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Firenze
  • Abilitā:Esperto


#6 Inviato 12 January 2021 - 18:37 PM

È proprio l'angelo della battaglia :)


183.png
donatePQ.gif bYridanSiBEi27EwrQBOKvYB04IgpCwL27xIfmrh FBnono.gif


    Ischenderun
  • Utente occasionale

  • Utenti
  • Rens: 15
  • 0
  • StellettaStelletta
  • 143 messaggi
  • Sesso:Non Specificato
  • Provenienza:Neverwinter
  • Abilitā:Novizio

#7 Inviato 13 January 2021 - 12:26 PM

Siccome quando un personaggio mi piace molto me ne innamoro, sono andato a guardare il film d'animazione del 93'. Di seguito scrivo le differenze evitando spoiler(sempre come mie personali considerazioni e non scienza esatta) .

Ambientazione : uguale al film del 2018, anche se qui l'idea di degrado e ambiente pericoloso è messa più in risalto (un punto per il film d'animazione)

Personaggi comprimari:
Ido, Chiren, Hugo(che qui si chiama Yugo) sono molto più caratterizzati e svelano qualcosa in più sulle loro storie e sentimenti (sopratutto Hugo/Yugo che qui acquisisce maggiore importanza). In questo, il film d'animazione vince a mani basse contro quello del 2018 nonostante l'ottima interpretazione degli attori.

Protagonista :
Alita, che in questo film si chiama Galy, viene vista da una prospettiva diversa rispetto al film (anche se è più corretto dire che è il film del 2018 a vederla sotto una luce leggermente diversa). Qui,
L'ingenuità di Galy viene messa più in risalto, questo è un bene visto che fa da contrasto ad una cosa che il film del 2018 appena accenna.
Spoiler
.
Onestamente qui non mi sento di esprimere giudizi, sono belli entrambi i personaggi, personalmente amo la prospettiva di ognuno di loro e sono felice che non siano uguali

Trama (no spoiler) :
Non abbiamo la parte legata al rollerball, ma se consideriamo la maggiore caratterizzazione dei personaggi comprimari è una mancanza che personalmente non sento. Alcune parti sono diverse ma dovrei entrare troppo nel dettaglio e non voglio fare spoiler. Posso dire che per gusto personale preferisco le scena d'azione del film 2018 e le scene che chiamano in causa i personaggi (comprimari e non) descritte in quello d'animazione del 93'.

Insomma, come scegliere tra mamma e papà.
Consigliato anche questo!
Ps. Ringrazio @Testament per aver aperto la mia mente a questo mondo
praticate gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso
Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso.

    Testament
  • Vegliardo di Rpg2S

  • Utenti Speciali
  • Rens: 1092
  • 42
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 11781 messaggi
  • Sesso:Maschio
  • Provenienza:Firenze
  • Abilitā:Esperto


#8 Inviato 13 January 2021 - 12:57 PM

E aspetta quando leggerai il fumetto. Solo allora, avendo la fonte originale, potrai fare i distinguo del caso dell'OAV (che poi fin'ora ho detto GLI OAV, ma quello è, solo che mi pareva fosse diviso in 2 puntate, di animato non c'è altro) del film.


Come detto, infatti, il capitolo del rollerball è una parte che nella trama avviene molto dopo ed è stata tirata a forza dentro il girato del film, comunque ben accetta. Solo che si perdono dei grandi personaggi.

Per i nomi c'è un po' di casino, dovuto all'adattamento americano mi par di ricordare, perché in originale il titolo non è Alita Battle Angel, ma Gunnm e Gully non ricordo da dove salta fuori.

Scopro ora che dopo Last Order sta ancora uscendo un altro seguito chiamato Alita: Mars Chronicles...

Modificato da Testament, 13 January 2021 - 13:03 PM.

183.png
donatePQ.gif bYridanSiBEi27EwrQBOKvYB04IgpCwL27xIfmrh FBnono.gif





  • Feed RSS