I nostri eventi in corso:
Stats
giochi: 65
risorse: 50
downloads: 9
scripts: 10
screens: 244
tutorials: 10
utenti: 8256
Tutorials
Tutorials » » Gli 8 comandamenti del Making
Categoria: Trucchi e utility
Autore: ProGM e Khan
Pubblicato il: 12-10-2011
Chiedi aiuto nella discussione nel forum

Descrizione

Guida alla sopravvivenza.

Istruzioni

Primo Comandamento:
Nelle community di making vige la legge dello scambio equivalente:
"senza sacrificio l'uomo non può ottenere nulla... per ottenete qualcosa è necessario dare in cambio qualcos'altro che abbia il medesimo valore"

Secondo Comandamento:
Se hai appena iniziato non devi imparare il making per creare un tuo progetto, ma creare un progetto per imparare qualcosa.

Terzo Comandamento:
Prima di iniziare a makerare devi scoprire per cosa sei portato... non tentare di imparare qualcosa che non sei in grado di apprendere da solo, finirai solo per chiedere ad altri spiegazioni, che sempre meno spesso ti daranno.

Quarto Comandamento:
Cerca di trasformare anche la critica più distruttiva in qualcosa di buono, impara a metterti in discussione.
Fidati di più di chi ti critica di chi ti elogia, molto spesso i complimenti nascono dalla non voglia di commentare con concentrazione.

Quinto Comandamento:
Prima di chiedere a qualcuno un favore, provaci da solo. Se non ci riesci abbandona la cosa e tenta di imparare come farla da solo. Se ancora non ci riesci non chiedere in un topic, chiedi piutosto in privato, magari ad una persona che hai aiutato tu in passato.

Sesto Comandamento:
Rispetta quello che gli altri fanno per il tuo progetto, ricordati sempre di creditare minuziosamento chi ti ha dato una mano.

Settimo Comandamento:
Se hai bisogno di uno script, prima prova a a farlo tu, poi prova ad eventi, poi al massimo chiedi a qualcuno di cui ti fidi e solo alla fine, come ultima chance, prendi uno script da un sito straniero.

Ottavo Comandamento:
Se prioprio devi chiedere a qualcuno, non pensare che sia un automa. Potrebbe volerglici tempo per aiutarti, quindi non pensare che ti odino se non rispondono...